ciliegie di pecetto
Paniere dei prodotti tipici

Cacciatora

Cassadora, Moncalera

immagine mancante cultivar Cacciatora

Introdotta sulla Collina Torinese negli anni '20 del secolo scorso, è stata portata dai raccoglitori di ciliegie stagionali provenienti dalla Valle Bronda e da Saluzzo. Diffusa in particolare a Moncalieri e Trofarello. Adatta al consumo fresco; interessante per il periodo di maturazione e per la dimensione dei frutti.

Specie botanica:Prunus avium L.
gruppo pomologico:ciliegia (tenerina)
Area di maggior diffusione:Moncalieri e Trofarello

Caratteri vegetativi:
portamento:procumbente
vigoria:scarsa
epoca di fioritura:medio-tardiva
epoca di maturazione:I decade giugno (+8 gg rispetto a Burlat)
modalità prevalente di fruttificazione:dardi a mazzetto e rami misti
produttivitàmedia

Caratteri dei frutti:
forma del frutto:cordiforme - appiattita su un lato
dimensione del frutto:medio-grande (g 8,3)
lunghezza del peduncolo:lungo (mm 50,0)
colore della buccia:rosso scuro-nero
colore della polpa:rosso scuro
consistenza della polpa:media
resistenza alle manipolazioni:scarsa, molto sensibile al vento
sensibilità allo spacco:bassa (0-5%)
succosità:medio-elevata
pH:3,6
sapore:un po' aspro
aderenza della polpa al nocciolo:non aderente